Si può guadagnare con le scommesse sportive?

Quando abbiamo aperto questo sito internet eravamo indecisi se parlare del mondo delle scommesse sportive in generale oppure se concentrarci sul Betting Exchange. Alla fine abbiamo optato per questa seconda opzione, perché ormai chi scommette in maniera professionale e con l’intenzione precipua non soltanto di giocare, ma anche di guadagnare con metodo e criterio, utilizza esclusivamente o quasi il Betting Exchange.

Giocare contro i bookmakers, anche se si è degli espertissimi del campo, alla lunga porta sempre alla perdita di soldi invece che a guadagnarne, questo perché le variabili da considerare sono umanamente troppe: fortuna, infortuni, episodi, errori arbitrali, mentre la possibilità di giocare tra utenti come noi cambia la prospettiva dell’intero mondo delle scommesse.

Il Betting Exchange è uno scontro tra pari, dove si può decidere in ogni circostanza se fare il banco (sempre in base al massimo di quanto si voglia investire, quindi non il banco infinito come nel caso dei bookmakers) o il giocatore, di godere di quote sensibilmente più elevate rispetto al mercato tradizionale e di sfruttare la possibilità, tramite apposite piattaforme (che permettono di effettuare delle giocate e di ritirarsi in pochi centesimi di secondo, a differenza di chi gioca direttamente sui siti internet), di anticipare live le scommesse dei propri avversari.

Inutile girarci attorno, come esistono tante persone che vivono di Borsa e di trading online, con il Betting Exchange ci sono sempre più persone che vivono di trading di scommesse sportive (cioè che comprano e vendono quote delle stesse partite).

E’ ovvio altresì che anche come molte persone perdono dei soldi in Borsa, ci sono anche quelle che perdono con il Betting Exchange, ma nel caso delle scommesse, giocando tra utenti, nel medio e lungo periodo i risultati premieranno per forza di cose i giocatori più bravi, in maniera meritocratica.

Insomma abbiamo tutti la possibilità di trasformare una passione nel nostro lavoro che ci garantisca da vivere. Per farlo ci vuole pazienza, metodo e studio, visto che il Betting Exchange si fa quasi sempre live e consiste nello scegliere un’opzione (1, X o 2, goal, non goal, under, over, risultato esatto ecc. ecc.), facendo in modo di puntare su quella scelta quando la sua quota è più alta rispetto a quando la si banca (cioè a quando si scommette che quell’opzione non si realizzi). Per la serie si punta sullo 0-0 come risultato finale di una certa partita, dato ad esempio a 5 volte la posta, e poi dopo appena 10 minuti di gara, con il risultato ancora fermo sullo 0-0, si banca lo stesso punteggio (cioè si scommette che la partita potrà finire con qualsiasi risultato tranne che con lo 0-0) che a quel punto sarà quotato 4,50 ed alla fine, con qualunque punteggio finirà la partita, noi avremmo ottenuto comunque un guadagno (consulta le nostre guide dettagliate sul Betting Exchange).

Anche per questo il Betting Exchange è diverso dalle scommesse tradizionali, non ti verrà mai richiesto infatti di azzeccare un pronostico preciso, ma semplicemente di valutare con strategia ed occhio l’andamento delle quote nel corso di una stessa partita.

Due soli bookmakers permettono in Italia di fare Betting Exchange in maniera legale (con l’autorizzazione dell’AAMS), e sono Betfair e Betflag, le cui guide dettagliate trovate all’interno di questo sito. L’ideale sarebbe quello di iscriversi gratuitamente ad entrambi, in modo da poter nell’immediato approfittare dei bonus e dei soldi messi a disposizione in regalo da entrambi i siti internet, e poi visto che hanno caratteristiche diverse tra loro, poter sfruttare tutte le loro opzioni e le loro offerte. Insomma scegliere da ognuno dei 2 le quote migliori delle varie partite su cui effettuare Betting Exchange.

Inizia subito, iscriviti gratis a Betfair e Betflag.

Miglior sito betting exchange