Guadagnare con il Betting Exchange: la tecnica dello scalping

Oggi andiamo ad analizzare un’altra delle tecniche utilizzate nel mondo delle scommesse sportive, per guadagnare con il Betting Exchange, specie nel calcio: quella dello scalping.

La parola scalping deriva dall'inglese to scalp e significa realizzare sul mercato tanti piccoli profitti che alla fine, sommati tutti assieme (e tolte le perdite parziali che purtroppo ci saranno per la legge della vita), garantiscono un ottimo guadagno finale rispetto al capitale iniziale investito. Lo scalping (che sia scalping sulle scommesse o su strumenti e derivati finanziari) fa quindi parte delle tecniche o strategie di trading, ma fare scalping nel Betting Exchange è senza ombra di dubbio molto più semplice rispetto a chi lo fa sui mercati finanziari tradizionali: le commissioni vengono quasi azzerate e l’unica variabile da considerare durante le singole operazioni sono i potenziali goal e non le 2000 opzioni diverse dei mercati finanziari, dai più semplici a quelli più complessi.

Non possiamo quindi assolutamente negare che una delle strategie principali e quindi maggiormente profittevoli per guadagnare con il Betting Exchange sia proprio quella dello scalping, dove si fa effettivamente trading a tutti gli effetti. E’ necessario preventivamente, studiare bene le dinamiche di questo modus operandi declinato sullo specifico mercato del Betting Exchange, oltre ad apprendere le tecniche di money management per muoversi ed investire nella maniera corretta in una strategia del genere. Per mettere a segno dei guadagni in una situazione come quella appena descritta, diventa indispensabile seguire live, quindi in diretta, l’evento su cui comprare e vendere continuamente delle quote. Per lo stesso motivo è richiesto un computer ed una connessione ad Internet veloce, altrimenti perdiamo la possibilità di fare effettivamente del trading, comprando e vendendo quote quasi ancor prima che le stesse cambino a seguito dell’andamento degli eventi, così da evitare di rientrare nell’ambito delle scommesse pure, con le possibilità di vincita e di perdita delle scommesse tradizionali, vantaggiose quasi solo per i bokmaker, rispetto agli scommettitori.

Chi segue sempre le regole dello scalping sul calcio sarà un trader sicuramente vincente: seguire le regole insomma, vi porterà ad essere degli scommettitori vincenti! Ovviamente per effettuare Betting Exchange in maniera professionale, lo si deve fare tramite una piattaforma apposita (dove si ha la possibilità, tramite un book verticale, il ladder, di inviare con un banalissimo e veloce click gli ordini, cancellarli ed avere sempre sotto controllo ed aggiornati al centesimo di secondo, tutti i parametri fondamentali che vi servono per fare scalping), e non dal sito internet del bookmaker che avete scelto, Betfair o Betflag (gli unici che oggi permettono di fare Betting Exchange in maniera legale nel nostro Paese, l’Italia), dove gli aggiornamenti delle quote sono troppo lenti per consentirvi di guadagnare.

Lo scalping (punta e banca continuo nel corso della partita) nel Betting Exchange sul calcio viene effettuato di norma sul risultato attuale, sull'under 2.5 o sul risultato finale (specie con il pareggio nel secondo tempo, situazione in cui la quota inizia a scendere velocemente, a differenza che nella prima frazione di gioco): per mettere in pratica tale strategia di trading si utilizzano molto anche le statistiche passate, che ci forniscono informazioni utili su quanti goal le squadre che si affrontano hanno segnato mediamente in precedenza.

Entra anche tu nel mondo del Betting Exchange e trasforma la tua passione per lo sport, in una possibilità per guadagnare un sacco di soldi: non giocherai più contro nessun bookmaker, ma solo contro altri scommettitori come te.

Miglior sito betting exchange